sceneggiature

“Versace” La straordinaria avventura di Gianni Versace, eclettico artista della moda, dalla piccola sartoria della madre, a Reggio Calabria, alle passerelle di tutto il mondo. Regista Bille August. Pre Produzione

Il mangiatore di pietre tratto dal libro di Davide Greco. Diretto da Nicola Bellucci con Luigi Lo Cascio, Ursina Lardi, Bruno Todeschini, Vincenzo Crea

Cesare, un ex contrabbandiere e trafficante di umani, trova il corpo assassinato del nipote Fausto in una remota valle piemontese. Prodotto da RAI e TSI 2017/2018

 

 

 

“Terradentro” diretto da Antonio Prata

Una città fantasma, dove la propria casa è diventata un nemico temibile e un’altra città che rinasce continuamente sulle macerie di sé stessa, senza badare troppo alla storia che ad ogni abbattimento è spazzata via 2013

“Il ribelle” diretto da Giancarlo Bocchi

Dalle barricate di Parma alla Guerra di Spagna, per la prima volta in un film la storia di Guido Picelli, il «Che Guevara» che terrorizzava Mussolini 2011

 

 

 

 

“Arrivederci amore, ciao”  Tratto dall’omonimo romanzo di Massimo Carlotto, diretto da Michele Soavi, con Michele Placido, Alessio Boni, Isabella Ferrari

Giorgio è un terrorista di sinistra condannato all’ergastolo e rifugiato in un avamposto guerrigliero nel Centro America. Nel 1989, Giorgio decide di rientrare in Italia ma soltanto per tornare ad essere un uomo normale. Consegnatosi alla polizia italiana, il terrorista “canta”, rivelando i nomi dei suoi vecchi compagni.  Dopo cinque anni di carcere, Giorgio esce per buona condotta. La strada verso la reintegrazione sociale abbatterà vite colpevoli e innocenti. Giorgio non ripara, non risarcisce, non si pone interrogativi morali e i suoi delitti restano senza castigo 2006

“La terza luna” diretto da Matteo Bellinelli con Omero Antonutti, Roberto Citran, Alessandra Acciai, Alexandre Medvedev, Rosa Pianeta

Recatosi a Venezia per curare il restauro di un antico palazzo del ghetto ebraico, l’architetto Luca Fabiani si sorprende nel trovarlo abitato dallo scrittore Elio Sorani, che ormai da anni vive isolato e immerso nei ricordi: l’unico suo contatto col mondo esterno è la giovane Giulia…1997

 

 

 

“Giocare d’azzardo” diretto da Cinzia TH Torrini con Piera Degli Esposti, Renzo Montagnani,, Maria Rosaria Omaggio,  Remo Remotti.

In un irrefrenabile bisogno di cambiare, Anna, una casalinga quarantenne, si dà al gioco d’azzardo. Sfortunata, dopo aver dato fondo ai suoi soldi, s’impossessa dei risparmi della figlia, giunge ad impegnare l’auto per giocare su di un numero del lotto che non esce mai 1982